Back Cover
Guarda l'interno

L’ARATRO D’ORO Una storia quasi vera

Due storie così lontane nel tempo che finiranno per intrecciarsi in un susseguirsi di avventure, battaglie, amori e tradimenti, tra gallerie segrete e paesaggi maestosi dell’Alto Cadore.

 18,00

Cittadella, 1973 – Alcuni ragazzi componenti della squadriglia Aquile del Riparto Scout San Giorgio, seguendo le indicazioni di una antica mappa rinvenuta in modo del tutto fortuito, si mettono alla ricerca di un leggendario tesoro: l’aratro d’oro.
Cittadella, 1509 – Pandolfo Malatesta, Signore di Cittadella, dopo la pesante sconfitta subita dalla Serenissima nella battaglia di Agnadello contro la Lega di Cambrai, prende la decisione di tradire Venezia per passare con la sua Signoria all’Impero di Massimiliano Primo d’Asburgo.
Le due storie, così lontane nel tempo, finiranno per intrecciarsi in un susseguirsi di avventure, battaglie, amori e tradimenti, tra gallerie segrete e paesaggi maestosi dell’Alto Cadore.

Anno di pubblicazione

2024

Formato

15×21 cm

Numero pagine

256

Legatura

Brossura con alette

Lingua

Italiano

ISBN

978-88-6448-227-9

Autore

Francesco Gobbo

Editore

Biblos Edizioni

Recensioni

Non ci sono ancora recensioni.

Puoi essere il primo a commentare “L’ARATRO D’ORO Una storia quasi vera”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *